Scuole dell'infanzia paritarie

 

 

Asili Nido

 

 

Rette di frequenza
 

 

CRITERI PER IL CALCOLO DELLE RETTE CORRELATI ALL’APPLICAZIONE DELL’I.S.E.E. IN VIGORE DAL 01.01.2014 

(Delibera del Consiglio comunale n. 36 del 4 luglio 2013)

 

VALORE

I.S.E.E.

ALIQUOTA

RETTA MAX

ANNUALE

euro

RETTA MAX

GIORNO

euro

< 5.200

Quota fissa minima

920,00

= 4,00

< 17.000

920,00+27% del valore compreso nello scaglione

4.106,00

= 17,85

< 27.500

4.106,00+16% del valore compreso nello scaglione

5.786,00

= 25,16

< 40.000

5.786,00+5,5% del valore compreso nello scaglione

6.473,50

= 28,15

< 60.000

6473,50+4% del valore compreso nello scaglione

7.273,50

= 31,62

> 60.000

 

7.273,50

= 31,62

 

Altre informazioni  riferite al calcolo e pagamento delle rette:

 

  • L’ISEE dovrà essere documentato tramite dichiarazione unica ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) come disciplinato dal DPCM 159/2013. L’Istituzione Comunale “Mons. Pietro Zerbi” si riserva la facoltà di effettuare ogni utile verifica sul contenuto delle dichiarazioni ISEE come previsto dalla normativa vigente.
  • La retta dell’Asilo Nido è calcolata su base giornaliera per i giorni di effettiva frequenza al Nido; i giorni di assenza vengono fatturati con la riduzione del 20% della retta giornaliera. La retta giornaliera è data dalla retta annuale diviso i giorni teorici di apertura del Nido (al netto cioè di sabati, domeniche, festività infrasettimanali, chiusura di agosto) stabiliti convenzionalmente in 230 gg./anno.
  • Il secondo figlio iscritto all’Asilo Nido verrà applicata una retta pari al 50% di quella dovuta per il primo.
  • La famiglia del bambino che viene ammesso per la prima volta all’Asilo Nido, al momento della conferma della disponibilità del posto, dovrà versare all’Istituzione Comunale “Mons. Pietro Zerbi” una somma pari a € 100,00. Tale importo è riassorbibile per il 50% nella prima fattura relativa alla frequenza e per il restante 50% rimante acquisito come contributo alle spese amministrative e di iscrizione. In caso di mancata frequenza è interamente trattenuto come contributo alle predette spese.
  • La retta deve essere pagata mensilmente entro la scadenza indicata nell’avviso di pagamento. Nel caso di ritardato pagamento entro 30 giorni dalla data di scadenza indicata sulle fatture verrà applicata l’indennità di mora del 2%; nel caso di ritardato pagamento superiore a 30 gg. verrà applicata l’indennità di mora del 5%.  Il ritardo di oltre due mesi comporta la sospensione del servizio.  La riammissione, ricorrendo la disponibilità di posti, è subordinata al preventivo pagamento dell’arretrato.
  • Il pagamento della retta decorre dalla data di disponibilità del posto comunicata per iscritto dall’Istituzione. Le assenze superiori a 30 giorni di frequenza effettiva consecutivi, escluse le assenze per documentata malattia, comportano la perdita del diritto al posto.
  • La rinuncia al posto deve essere comunicata per iscritto da parte dei genitori all’Istituzione con almeno 15 gg di preavviso rispetto alla data di cessazione della frequenza. La retta viene pagata fino alla data di cessazione in caso di rispetto del preavviso; qualora non sia dato preavviso, i 15 gg verranno comunque esposti in pagamento (seppur in difetto di frequenza). Inoltre la cessazione che decorre dal 1° maggio in poi comporterà il pagamento della retta fino alla fine dell’anno educativo, salvo il caso di documentata perdita del lavoro di uno dei genitori, per il quale si applicheranno solo i 15 gg di preavviso.
  • L’iscrizione dei bambini all’Asilo Nido è prevista di norma a tempo pieno con frequenza nell’arco temporale 7.30-18.00.  A seguito dell’esaurimento dei posti disponibili a tempo pieno l’Istituzione Comunale “Mons. Pietro Zerbi” può iscrivere all’Asilo Nido un piccolo gruppo di bambini a tempo parziale nel limite massimo del 20% dei posti autorizzati in base agli standard strutturali.   L’orario a tempo parziale è limitato all’arco temporale 8.00-12.30. Il costo della retta è pari al 70% della retta a tempo pieno.
  • Nel caso di funzionamento dell’Asilo Nido con riduzione del consueto orario superiore a h 1,30 (per scioperi, assemblea del Personale o altri inconvenienti) la retta verrà ridotta al 50%.
  • Con determinazione dirigenziale, in deroga ai criteri stabiliti dal Consiglio Comunale, per la determinazione delle rette degli Asili Nido il Comune può disporre riduzioni od esoneri delle rette a carico degli utenti sulla base della richiesta degli interessati e di motivata proposta del Settore Servizi Sociali al fine di salvaguardare la funzione del Nido di sostegno e di integrazione delle funzioni genitoriali in favore di nuclei familiari in difficoltà nel processo di mantenimento ed educazione dei bambini.
  • I bambini non residenti verranno ammessi all’Asilo Nido subordinatamente all’esaurimento delle richieste dei bambini residenti e previo impegno della famiglia o del Comune di residenza al pagamento della retta massima. (Art. 2 comma 2 del Regolamento)

 

Modalità del pagamento dei servizi

Alla riscossione delle quote si provvederà mediante emissione di apposito bollettino MAV riportante la scadenza del pagamento. Il bollettino MAV, comprensivo di Euro 1,00 per le spese di emissione,  verrà consegnato dalle insegnanti, e comunque è cura dei genitori ritirarlo pure nei casi di assenza o di malattia del bambino.

Il pagamento può essere effettuato con le seguenti modalità:

  • presso qualsiasi sportello bancario in contanti senza alcuna commissione
  • presso uffici postali in contanti con commissione postale
  • presso la segreteria dell’Istituzione Comunale in Via Roma 22 tramite BANCOMAT con commissione di Euro 1,00
  • con bonifico bancario con il seguente IBAN:  IT61A0521650520000000001694
  • con autorizzazione permanente di addebito sul conto corrente bancario mediante RID da compilare presso la segreteria di Via Roma 22 con commissione di Euro 1,00.

 

 

 

 

 

Comitato di partecipazione

Ti informiamo che, per migliorare la tua esperienza di navigazione su questo sito, utilizziamo diversi tipi di cookies, tra cui cookies a scopo di profilazione che ci consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Alla pagina informativa estesa è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie. Cliccando su “Accetto” o continuando la navigazione saranno attivati tutti i cookies specificati in dettaglio nella informativa estesa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679. Cookie Policy